Si legge tutto d’un fiato. Un po’ thriller, un po’rosa. I personaggi sono molto ben delineati e la trama è avvincente.


Ferraguida40

In un piccolo borgo di montagna del nostro nord-est, un mondo chiuso e apparentemente ostile, il giovane carabiniere Paternò si trova di fronte al duplice omicidio di due cacciatori.

Paternò non è un carabiniere comune: nonostante la giovane età ha una storia alle spalle che pesa sulla sua esistenza, con angoli bui che non conosce o forse non vuole esplorare e le indagini cui si dedica senza il permesso dei suoi superiori conducono in diverse direzioni. Incontra così vari personaggi che rappresentano tutti insieme un conciso panorama delle due realtà di una certa Italia: retriva per un lato ma pure generosa. Per certi versi ottusa e per altri sensibile alle istanze sociali.

Non sappiamo se è nato un nuovo scrittore ma il libro si fa leggere e la storia è ben costruita. Qua e là emergono delle incertezze (il finale ad esempio non ci convince appieno ) che perdoniamo volentieri trattandosi di opera prima. Il più bel compimento che ci sentiamo di fare è che sembra il libro di uno scrittore vero. Aspettiamo Rosaria alle prese con la vita cittadina ( se sarà ambientato in una grande città sarà anche meglio ) ed auguriamo ogni bene a Piero.

Antonio Carbonari

La storia si sviluppa su binari temporali diversi, come diverse sono le dimensioni della personalità del protagonista. Tra la tragedia familiare e l’intimità, anche banale, a tratti bambina, prende corpo un personaggio che è esso stesso come una casa senza finestre.

Un esordio letterario molto interessante: le righe leggibili in anteprima permettono di scoprire un autore abile nel costruire delle buone impalcature narrative.

Lorenzo Guerrieri

Sullo sfondo, me nemmeno troppo, la trama di un’indagine che si infittisce sempre più e che Paternò proverà a dipanare all’insegna delle sue migliori ambizioni: l’amore e la giustizia. Le incontrerà entrambe un poco alla volta, attraverso piccole conquiste (sconfitte incluse) per scoprire finalmente la chiave nascosta e più autentica della sua ricerca.